Il giudice ha accolto un congresso straordinario dell'Unione delle cineaste e la ri- elezione di Mikhalkov

Presnensky tribunale di Mosca il Martedì ha confermato la Congresso straordinario dell'Unione delle cineaste della Russia (TFR), che era a capo di Nikita Mikhalkov rieletto.tribunale Presnensky di Mosca il Martedì ha confermato la Congresso straordinario dell'Unione delle cineaste della Russia (TFR), che era a capo di Nikita Mikhalkov rieletto.

Così, la Corte ha rifiutato di soddisfare la richiesta del regista Marlen Hutsieva, così come altri membri dell'Unione di Cinematographers, che ha chiesto di riconoscere l'illegittima Congresso dell'organizzazione, tenutasi a marzo a Gostiny Dvor.I ricorrenti richiedevano di dichiarare non valide le decisioni prese in occasione del Congresso, tra cui l'elezione di Mikhalkov, presidente dell'organizzazione.

"dichiarazione Impedire", - ha annunciato la decisione del giudice.Ha letto solo il dispositivo della decisione, in modo che i motivi per cui il giudice è stato guidato nel suo farsi, ancora sconosciuto, il "Interfax".

- Mikhalkov ha mostrato Duma e registi

film sulla correttezza della sua rielezione

rappresentanti delle parti civili immediatamente annunciato che "necessariamente ricorso contro tale decisione all'infinito" Presnensky Corte di Mosca City Court.Basta tribunale Presnensky presentato tre vestiti - un amministratore ha dichiarato Marlen Martynovič Chuciev, l'altro - attrice Natalia Fateeva e drammaturgo Rustam Ibrahimbekov terza presentata da soci ordinari dell'Unione.Tutte le richieste vengono combinati in un unico.

Direttore Marlene Hutsiev ha anche detto che intende impugnare la decisione del tribunale di Mosca Presnensky."Naturalmente, ci sottomettiamo a un'autorità superiore - questo è il primo, e in secondo luogo, ci comportiamo, ciò che noi ali piegate, se una persona si sente la sua innocenza, si deve rispettare - Hutsiev RIA ha detto". News "- La nostrale persone possono essere, e non è così ben accolto nella corte alta, ma comunque abbiamo una certa posizione, e non abbiamo intenzione di cambiarlo. "

"C'è stato qualche debole speranza, perché la situazione è uno specchio", - ha detto il regista, riferendosi al fatto che l'illegittimo anteriore è stato riconosciuto come il settimo congresso della RF IC e le sue soluzioni, che Hutsiev è stato eletto presidente, e che non ha riconosciuto Mikhalkov.Secondo Hutsieva se il settimo Congresso dichiarato illegale a causa di violazioni, e il congresso straordinario dovuto ammettere anche illegale.Allo stesso tempo, a suo parere, i disordini di marzo del forum erano più, e con l'intenzione.

"Ma allora, tuttavia, la Corte ha preso una decisione diversa, anche se logicamente, se avessero una volta preso questa posizione per proteggere la legittimità e dello stato di diritto, sono obbligati ad aderire ad essa", - dice Hutsiev."E 'dice solo che non vi è alcun effetto della giustizia, e agisce in modo completamente diverso," - ha aggiunto.

Ricordiamo, TFR Congresso nel dicembre 2008, il nuovo presidente dell'Unione, invece di Mikhalkov, che ha ricoperto la carica dal 1997, è stato eletto direttore Marlene Hutsiev.In seguito, però, sostenitori Mikhalkov attraverso i tribunali hanno fatto la cancellazione di questa decisione, riconoscendo l'illegittimo Congresso.

Proprio tra il corrispettivo del caso in tribunale a due istanze - prima e la cassazione - Mikhalkov è riuscito a convocare una congresso straordinario del TFR, dove è stato rieletto presidente dell'Unione.

a questo congresso, Mikhalkov letto il suo famoso rapporto lunga sul tentativo raider di prendere il potere in Unione delle cineaste, "per stabilire dove la dittatura liberal-Atlantico, ideali e tradizioni straniere, insolito per il nostro popolo ...".

registi precedenti accusato Mikhalkov operazione discutibile per la vendita di azioni di proprietà di TFR del Centro Cinema di Mosca a Krasnaya Presnya, quando nel 2005 i diritti di proprietà da parte della zona sono stati trasferiti al complesso di intrattenimento "Arlecchino", e di conseguenza del Museo del Cinema è stato lasciato senza adatto per il funzionamento dei locali.